Funzionario del Comune ruba 125mila euro pubblici, arrestato

Giovedì 22 Ottobre 2020
Guardia di finanza
1

ROVIGO - Arrestato un funzionario del Comune di Masi: rubava soldi pubblici.  La Guardia di Finanza di Este, coordinata dalla Procura della Repubblica di Rovigo, ha disposto un’ordinanza di custodia cautelare degli arresti domiciliari nei confronti di un funzionario comunale che si è appropriato, a più riprese, di consistenti somme di denaro pubblico per un ammontare finora accertato sui 125mila euro.

Il dipendente rivestiva gli incarichi di economo e responsabile dei servizi finanziari. Oltre alla misura cautelare personale, le Fiamme Gialle padovane hanno eseguito il sequestro di 11 conti correnti e di 4 immobili, nonché perquisito, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, i luoghi nella disponibilità̀ dell’indagato. Le indagini sono state avviate a seguito di segnalazione da parte dello stesso Ente locale che, in relazione ad accertamenti interni finalizzati alla ricerca delle cause dello stato di dissesto finanziario in cui versava, si è reso conto dei rilevanti ammanchi di cassa.

 

Ultimo aggiornamento: 16:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA