Mercoledì 4 Dicembre 2019, 22:35

Un doppio fontanazzo nei campi: torna la paura dopo la piena del Po

PER APPROFONDIRE: aipo, ariano polesine, fontanazzo, piena, po
Un doppio fontanazzo nei campi: torna la paura dopo la piena del Po

di Anna Nani

ARIANO POLESINE - La piena è andata, ma non si ferma l’azione dell’Aipo, l’Agenzia Interregionale per il Po. Lunedì è stata impegnata a mettere in sicurezza un “fontanazzo doppio” che si è venuto a creare alla base dell’argine nei pressi dello stante 69 nel comune di Ariano nel Polesine (direzione Rivà) dove sono stati usati ben 600 sacchi di sabbia. A contenere quella che sarebbe potuta diventare un’emergenza sono stati una squadra di sei uomini dell’agenzia insieme all’azienda incaricata che dalle 2 del pomeriggio fino alle 10.30 di sera ha lavorato per posizionare la cosiddetta “saccata”, ovvero un insieme di sacchi di sabbia messi in maniera tale da portare in sicurezza la zona circostante e tenere sotto controllo il fontanazzo. Anche se nei pressi del fenomeno gli istruttori idraulici hanno trovato una tana di volpe l’ingegner Massimo Valente, responsabile Aipo per il Veneto spiega: «Per come si è evoluto non è scontato che sia così. 
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Un doppio fontanazzo nei campi: torna la paura dopo la piena del Po
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2019-12-05 09:34:06
morale della favola: argini puliti, letto del fiume pulito, manutenzione continua. cose logiche ma che raramente si fanno. se hanno fatto un argine alto ad esempio 5 metri vuol dire che in passato hanno visto che c'è stato bisogno di quell'altezza e con il letto pulito e dragato visto che i materiali di costruzione venivano in gran parte da lì. noi abbiamo preferito fare le cave e lasciar perdere i fiumi. grazie verdi e soci!!
2019-12-05 06:21:03
Importante e'che volpi o nutrie stiano bene ,ingrassino e si riproducano..poverine.
2019-12-05 13:00:42
Se no le risorse cosa mangiano?