Amazon, due nuovi centri di distribuzione in Italia: e uno è a Rovigo. Opportunità di lavoro

Martedì 11 Febbraio 2020
Amazon, due nuovi centri di distribuzione in Italia: e uno è a Rovigo. Opportunità di lavoro
1

Amazon apre due nuovi centri di distribuzione in Italia, con un investimento da 140 milioni di euro. I due siti logistici, che saranno operativi a partire dall'autunno di quest'anno, sorgeranno rispettivamente tra i comuni di Castelguglielmo e San Bellino in provincia di Rovigo ai confini con quella di Verona, e a Colleferro, nella città metropolitana di Roma. Qui l'azienda creerà in totale 1.400 posti di lavoro a tempo indeterminato entro tre anni dall'apertura, che si aggiungeranno, sottolinea, ai 6.900 dipendenti attualmente impiegati da Amazon in Italia.

 

Amazon a Rovigo: 1500 posti di lavoro. A metà febbraio apre il sito per inviare il curriculum

Amazon arriva in Polesine: quando candidarsi per lavorare con il colosso. Come fare per inviare il curriculum vitae e tutto quello che c'è da sapere. Proseguono a ritmi incessanti i lavori per il colosso a ridosso della Transpolesana, nei territori di Castelguglielmo e San Bellino e intanto sale l'attesa per i posti di lavoro che si apriranno.


Con il lancio dei due nuovi centri di distribuzione, Amazon investirà 140 milioni di euro, che si vanno ad aggiungere ai 4 miliardi già investiti nel Paese a partire dal suo arrivo nel 2010. «Siamo orgogliosi ed entusiasti di espandere la nostra attività con due nuovi centri di distribuzione nel Veneto e nel Lazio», ha commentato il vicepresidente Amazon Operations in Europa, Roy Perticucci, sottolineando che nel 2020 l'azienda celebra i dieci anni in Italia. Il centro di distribuzione tra i comuni di Castelguglielmo e San Bellino, a 25 chilometri da Rovigo, impiegherà fino a 900 dipendenti a tempo indeterminato entro tre anni dall'inizio delle attività; mentre il centro di distribuzione di Colleferro, il secondo magazzino aperto da Amazon nella regione Lazio dopo quello di Passo Corese inaugurato nel 2017, creerà fino a 500 nuovi posti a tempo indeterminato entro il 2023.

Ultimo aggiornamento: 16:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci