L'istituto agrario Bellini ha donato i trapianti per gli orti sociali voluti dal Wwf

Venerdì 22 Maggio 2020
L'istituto agrario Bellini di Trecenta
TRECENTA - L’istituto agrario "Bellini" ha donato trapianti di ortaggi agli orti sociali. Un gesto di attenzione verso le realtà che operano nel sociale che la scuola trecentana dalla professoressa Maria Elisabetta Soffritti ha voluto riservare alla collettività grazie alle semine fatte dagli studenti prima dell’emergenza sanitaria. 
Il Progetto “Orti in città” è stato promosso dal Wwf Rovigo dal 2015. Un'opportunità offerta a pensionati, disoccupati, italiani e stranieri con difficoltà economiche, persone con disagi psico-fisici che possono trovare nella terra una possibilità per rigenerarsi, incontrarsi e tornare a produrre con soddisfazione risparmiando e contribuendo al miglioramento dello stesso ecosistema urbano.
I trapianti donati sono arrivati direttamente negli Orti “Casa della Legalità” di Badia Polesine (bene confiscato alle Mafie), negli “Orti delle Farfalle” di Parco Langer a Rovigo e negli “Orti Urbani comunali” di via Pertini a Rovigo. © RIPRODUZIONE RISERVATA