Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Il Jumbo Jet, nave veloce da 700 passeggeri, in consegna: a giorni navigherà nel Mediterraneo

Venerdì 25 Giugno 2021
Jumbo Jet
1

ADRIA  - Nei prossimi giorni il Jumbo Jet, unità veloce da 56 metri progettata dal Cantiere Navale Vittoria di Adria per ospitare fino a 700 passeggeri, solcherà le acque del Mediterraneo. È stato siglato, nella sede di Navigazione Libera del Golfo, tra Massimo Duò, vice presidente del Cantiere Navale Vittoria, Luigi Duò, componente del CdA, Aniello Aponte, presidente di Navigazione Libera del Golfo, e Maurizio Aponte, direttore generale di Navigazione Libera del Golfo, l'accordo di consegna dell'unità del tipo Hsc, High Speed Craft, commissionata dall'armatore partenopeo al cantiere veneto specializzato nella costruzione di imbarcazioni militari, paramilitari, da lavoro e commerciali.

«Ringrazio la famiglia Aponte per la fiducia accordataci - dichiara Massimo Duò, Vice Presidente del Cantiere Navale Vittoria- e per aver consentito alla nostra azienda di debuttare in un settore, come quello delle unità veloci per il trasporto passeggeri, finora per noi inesplorato ma altamente competitivo. In queste giornate che si stanno finalmente caratterizzando per la ripresa del turismo nel nostro Paese, insieme all'armatore, siamo in grado di assicurare ai turisti e ai passeggeri tutti, viaggi in condizioni di massima sicurezza e comfort grazie a un'unità capace di elevate prestazioni e all'avanguardia per qualità dei materiali e dotazione tecnologica».

Jumbo Jet: la scheda tecnica

Il mezzo, un monocarena di tipo semiplanante lungo 56 metri e largo 9 metri circa, costruito interamente in alluminio e ideato per ospitare fino a 700 passeggeri, è in grado di superare i 28 nodi di velocità massima. La propulsione dell'unità è assicurata da tre motori diesel 4t, modello Mtu, 16 cilindri, serie 4000 per complessivi 8000 Kilowatt di potenza accoppiati a tre idrogetti Kamewa di ultima generazione S4. Caratteristiche tecniche che coniugano la necessità di garantire condizioni di comfort elevato agli ospiti durante il viaggio e importanti prestazioni in termini di velocità. 

Ultimo aggiornamento: 13:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci