Sabato 15 Giugno 2019, 22:23

Guerra alle bici sul Corso: dai vigili pioggia di multe a chi pedala in centro

PER APPROFONDIRE: adria, biciclette, corso, multe, polizia locale
I controlli dei vigili urbani lungo il Corso di Adria
ADRIA - Giro di vite contro i ciclisti in corso Vittorio Emanuele. Dopo i tanti, inutili, richiami a rispettare l’area pedonale, venerdì nel tardo pomeriggio, tre agenti hanno iniziato a pattugliare il corso. Ammorbiditosi l’iniziale pugno di ferro da parte della Polizia Locale, per la serie “Punirne uno per educarne tanti”, la via centrale della comunità del Groto è tornata da qualche tempo ad essere usata come una vera e propria pista ciclabile. Ragazzi, anziani, genitori con bambini sul seggiolino, continuano imperterriti a transitare lungo la strada grande dove, a memoria d’uomo, il transito alle due ruote è vietato. Ieri quindi in poco più di un’ora e mezza, sono state contate almeno una ventina di infrazioni. 
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Guerra alle bici sul Corso: dai vigili pioggia di multe a chi pedala in centro
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2019-06-16 18:04:11
E lasciateli passare, non vedete che tanto non ci passa quasi nessuno? Quand'ero bimbo io, strada granda pullulava di gente, allora si che le bici erano un pericolo. Ma ora? il deserto dei tartari....per cui lasciate circolare i ciclisti, alemno portano un pò di vita
2019-06-16 11:03:17
Buuuu che paura!