Veneto, arriva la neve: stato ​di attenzione da martedì 22 a giovedì 24

Lunedì 21 Gennaio 2019
5
Da martedì 22, nevicate in arrivo in Veneto, anche in pianura. Il Centro funzionale decentrato della Protezione Civile del Veneto, viste le previsioni meteorologiche, ha dichiarato lo stato di attenzione dalle ore 18 di martedì 22 sino a mezzogiorno di giovedì 24, al fine di fronteggiare le eventuali nevicate, attese in pianura e nei fondovalli prealpini.

In particolare la Protezione civile del Veneto raccomanda agli enti gestori di strade, autostrade e ferrovie di attivare le strutture competenti e di "assumere ogni iniziativa atta a garantire la funzionalità e la sicurezza della viabilità".


METEO FRIULI. Pericolo valanghe «marcato» sulle Alpi Giulie e sul Monte Canin in Friuli Venezia Giulia. Il persistere di basse temperature. Lo rileva il bollettino della Struttura stabile centrale per l'attività di prevenzione del rischio da valanga: sulle Alpi Giulie e Canin esiste pericolo «marcato» per la presenza di accumuli da vento non ancora consolidati.
Tali accumuli, sopra il limite del bosco in tutte le esposizioni, ma soprattutto in quelle settentrionali, se sovraccaricati possono ancora staccarsi anche al passaggio di una singola persona soprattutto sui pendii molto ripidi. Nelle escursioni è richiesta - avverte il bollettino - una buona capacità di valutazione locale del pericolo e prudenza. Sulle Alpi e Prealpi Carniche il pericolo valanghe è «debole», mentre è «moderato» sulle Prealpi Giulie. Gli accumuli sono localizzati e con modesti spessori. Sopra i 1800-1900 metri di quota nelle zone con accumuli più consistenti, è possibile originare piccole valanghe, generalmente con forte sovraccarico.
Ultimo aggiornamento: 22 Gennaio, 17:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA