Valanga in un centro abitato della Val Martello, Alto Adige Video

PER APPROFONDIRE: alto adige, val martello, valanga
Valanga in un centro abitato della Val Martello, in Alto Adige
In Val Martello, in Alto Adige, una slavina si è abbattuta questa mattina nel centro abitato. Alcune edifici sono stati danneggiati, al momento vengono evacuate due case. In intervento Bergrettung Cnsa Martell, Brd/Avs Martell, e i vigili del fuoco Martello e Morter. La val Martello è rimasta a lungo isolata. Alcune case sono rimaste danneggiate. In alcuni punti la neve arriva al primo piano delle case.

Nel pomeriggio un automobilista ha riportato ferite lievi finendo con la sua auto contro un sasso caduto sulla strada in val Venosta. Bilancio di fine giornata della protezione civile per l'emergenza maltempo in Alto Adige: 833 interventi in un giorno, riaperta A22 e statale della Pusteria, chiusa strada e ferrovia in Val Venosta, 180 squadre di vigili del fuoco impegnati in 833 interventi nella sola giornata di oggi, 51 strade chiuse in tutto l'Alto Adige. A tracciarlo  è il comandante dei Vigili del fuoco Florian Alber che ha coordinato il Centro situazioni provinciale presso l'Agenzia della protezione civile.
Riaperta al traffico, nel corso del pomeriggio, sia l'autostrada del Brennero che la strada statale della Val Pusteria, rimane chiusa a Castelbello per una caduta massi la strada statale della Val Venosta. Sino alle 9 di domani mattina chiusa al transito dei treni su tutta la linea sia la ferrovia della Val Venosta tra Merano e Malles, sia la ferrovia della Val Pusteria tra Fortezza e San Candido. Risolto, invece, il problema che aveva causato la chiusura della linea ferroviaria del Brennero tra Fortezza e il confine di Stato, dove una linea della media tensione era caduta sui binari. 300 operatori della Croce Bianca attivi su tutto il territorio, 7 geologi stanno monitorando costantemente la situazione, in maniera particolare in Val Venosta a Naturno e Vezzano. Lo stato di protezione civile resta attivo sul livello di pre-allarme (bravo - arancione) almeno sino alle ore 12 di domani, lunedì 18. In alcune zone la mancanza di corrente ha oscurato anche la rete di telefonia mobile.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 17 Novembre 2019, 15:08






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Valanga in un centro abitato della Val Martello, Alto Adige Video
CONDIVIDI LA NOTIZIA
VIDEO
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2019-11-18 07:07:16
aggiornamento:siviene a spaereche la valang aeradidimensionimaggiori.Una congrua parte e'stata fermata e deviata da protezioni predisposte nel tempo a monte...in quanto registrata nel catalogo delle valanghe su pendii a rischio.Ebbene si', in Trentino Sudtyrol esiste tale mappa del rischio idrogeologico accessibile pure dal web, non segreta per tecnici superspecializzati.
2019-11-17 15:19:00
Ci sara'qualche commento tipo quello del gran ferrarese? Una valanga se ne frega e se deve scendere, scende,in obbedienza a leggi della fisica e non per antipatia o "poca compassione" ,pero'poi trova un'organizzazione di protezione civile efficiente e pronta con molta gente di poche parole che non sa nemmeno come accedere ai social.