Vaccino anti Covid in Italia, il governo sa già dove produrlo: «Individuati siti in Veneto, Lazio e Puglia»

Giovedì 25 Febbraio 2021
Vaccino anti Covid in Italia, il governo sa già dove produrlo: «Individuati siti in Veneto, Lazio e Puglia»
1

Produrre vaccini anche in Italia? Si può, e il governo avrebbe già individuato dove farlo. Secondo quanto emerso dall'incontro al Ministero per lo sviluppo economico tra il ministro Giorgetti, Farmindustria e il Commissario all'emergenza Domenico Arcuri, esistono punti in Italia dove immaginare la riconversione degli impianti per la produzione di vaccini.

 

Il nodo è però la scarsa presenza di bioreattori: a quanto si è appreso, il Governo sta verificando la possibilità dell'uso di bioreattori esistenti o di produrli ex novo e c'è la volontà di stanziare risorse e organizzare siti. Tra questi ultimi, quelli citati sono in Veneto, Lazio e Puglia. I tempi vanno dai 4 ai 12 mesi e, per il know how, 6 mesi.

La riunione al Mise è stata aggiornata a mercoledì prossimo.

Ultimo aggiornamento: 26 Febbraio, 09:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA