Dall'aeroporto alle colline della Marca, ecco il "Tour del Prosecco" per bikers

Dall'aeroporto alle colline della Marca, ecco il "Tour del Prosecco" per bikers
La moto é pronta all'aeroporto, e si parte per Valdobbiadene: poi Possagno e il "suo" Canova, Cison Valmarino, Cansiglio e ritorno, con soste di eccellenza nella cucina veneta. E Prosecco, ovvio: da degustare e acquistare in cantina se il giro é rapido, con cena piú generosa se ci si ferma a dormire. È tutto predisposto per il “Tour del Prosecco” presentato nei giorni scorsi da Abbav, l'associazione Bed & Breakfast, Affittacamere e Appartamenti del Veneto, nello stand della Regione Veneto al Motor Bike Expo di Verona.

Per la presidente ABBAV, Ondina Giacomin, la tendenza del mercato é netta: “Non bastano piú spiagge e monumenti: i turisti sono sempre piú orientati verso il “turismo esperienziale” dove natura, sport, mestieri, arte, enogastronomia, territorio entrano nel viaggio da protagonisti. Su questa linea il mototurismo oggi é particolarmente attuale". Quello in moto, infatti, é un turista con età media oltre i 40 anni ed elevate possibilità economiche, che cerca strutture confortevoli e attrezzate, ambiente e qualità enogastronomica. Un profilo talmente interessante, dal punto di vista commerciale, che c’è chi ha pensato di dedicare ai mototuristi addirittura l’allestimento specializzato di un camper. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 24 Gennaio 2019, 09:31






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Dall'aeroporto alle colline della Marca, ecco il "Tour del Prosecco" per bikers
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2019-01-24 15:21:25
nel corso del raid, solo provvista da tenere nel porta casco o borsoni laterali.
2019-01-24 13:16:36
motociclista col camper...su una moto non sua... speriamo bene...