Lunedì 25 Marzo 2019, 09:13

Vecchie stufe da rottamare? Per chi cambia ci sono contributi fino a 5mila euro /Tutti i dettagli

PER APPROFONDIRE: contributi, pellet, stufe
Vecchie stufe da rottamare? Per chi cambia ci sono contributi fino a 5mila euro /Tutti i dettagli
Poco più di un mese di tempo per rottamare la propria vecchia stufa e ottenere un contributo per l'acquisto di un nuovo impianto di riscaldamento. Per la precisione: fino a 1.600 euro per l'acquisto di stufe, termostufe, inserti, cucine e termocucine a pellet, a legna o a biomossa legnosa; fino a 5.000 euro per l'acquisto di caldaie alimentate a biomassa, con classificazione del generatore almeno 4 stelle. In tutto, così come è avvenuto per il 2018, la Regione Veneto ha messo a disposizione per l'anno in corso 500mila euro per coprire le domande che arriveranno. La scadenza è il 30 aprile.

Ma perché dare un contributo a chi cambia la stufa? L'iniziativa, voluta dall'assessore all'Ambiente Gianpaolo Bottacin, mira a contenere l'inquinamento atmosferico. È il riscaldamento domestico, infatti, a incidere in maniera assolutamente preponderante sull'inquinamento dell'aria, raggiungendo a livello veneto valori percentuali che sfiorano il 70%. Tra le sostanze presenti in atmosfera particolare attenzione meritano le polveri fini, il biossido di azoto, il monossido di carbonio, i composti organici volatili, il black carbon. In particolare le emissioni di polveri fini
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Vecchie stufe da rottamare? Per chi cambia ci sono contributi fino a 5mila euro /Tutti i dettagli
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2019-03-25 13:48:47
e per i palazzi in centro a Padova che usano ancora centrali termiche a gasolio ? sono talmente vecchi e fuori normativa che non si vuole intervenire. I controlli latitano.
2019-03-25 11:21:30
Peccato che a Venezia siano proibite da anni ed anni.