Blitz nei ristoranti di pesce: uno chiuso a Jesolo, igiene pessima

Sabato 29 Dicembre 2018
44
Oltre 200 controlli, con 45 ispezioni e l'accertamento di 24 illeciti amministrativi e 15 sequestri sono il risultato di una vasta operazione di vigilanza sulla pesca e la commercializzazione dei prodotti ittici effettuata dalla Guardia Costiera in Veneto, Trentino Alto Adige, Lombardia e Friuli Venezia Giulia. L'indagine, denominata "Confine illegale", ha portato anche alla chiusura di due esercizi commerciali, un ristorante di Jesolo, anche per gravi condizioni igienico sanitarie dei locali, ed un ristorante etnico giapponese nel pordenonese. Complessivamente è stata sequestrata oltre una tonnellata di prodotto ittico, e comminate sanzioni per 75mila euro. Ultimo aggiornamento: 30 Dicembre, 10:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA