La Regione contro il Governo, Zaia: «Impugnato l'obbligo di vaccinazione»

Martedì 13 Giugno 2017
La Regione contro il Governo, Zaia: «Impugnato l'obbligo di vaccinazione»
53

 La Regione Veneto ha impugnato davanti alla Consulta il decreto del Governo sull'obbligo vaccinale. Lo ha comunicato oggi il governatore  Luca Zaia spiegando che  «il Veneto, da 10 anni senza obbligo, ha performance vaccinali del 92.6 per cento. Nella Unione europea 15 Paesi non hanno obbligo, 14 hanno l’obbligo solo per un vaccino».

«Il ricorso - secondo  Zaia - non c’entra con la politica. Diamo una risposta a 5 milioni di cittadini. Siamo gli unici ad avere anagrafe vaccinale digitale in tempo reale. L’impugnativa non si fa perché siamo contro vaccini. Le Regioni hanno l’autonomia vaccinale, i cittadini non vanno multati ma informati. È assurdo che chi ha 7.000 euro possa non vaccinare i bambini mentre chi non li ha rientra in una coercizione che, si sa, crea soltanto abbandono».

+++ In aggiornamento +++ 

Ultimo aggiornamento: 13:19 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento