La candidata Sbrollini in tour con la ministra Bellanova denuncia: «Insulti sessisti sui social»

Mercoledì 16 Settembre 2020 di Redazione online
1

La candidata alla presidenza della Regione Veneto Daniela Sbrollini (Iv), denuncia di essere stata bersaglio su  Fb assieme al ministro dell'Agricoltura, Teresa Bellanova, ieri in Veneto per incontri elettorali, di «Insulti alla persona, alla donna e alla politica espliciti e razzisti, che lasciano senza parole» .

Sbrollini sottolinea che, appena postato il video del tour elettorale, sono comparse «da subito parole sessiste e con inviti alla morte, con epiteti espliciti che non lasciano spazio alle interpretazioni e che «dobbiamo denunciare e portare all'attenzione perché chiunque sia il bersaglio, ancor più una donna, è aberrante e al limite della civiltà. L'orrore che scrivono sulla mia pagina Facebook oggi nei miei confronti e verso Teresa Bellanova  è conseguenza di un clima di odio che qualcuno ha alimentato e che prende di mira soprattutto le donne coraggiose e autonome come la sottoscritta e come la Bellanova.
Dico con gentilezza ai signori e alle signore che si firmano o che si nascondono dietro i profili fake - precisa -. Io, Teresa Bellanova e tutta la nostra squadra non abbiamo paura di voi. Noi andiamo avanti per aiutare il Veneto. E più ci insultate e minacciate e invitate a morire, come fate oggi sui social, più ci date forza. Il Veneto - conclude Sbrollini - non è questo, i veneti sono una cosa diversa da queste parole di odio
»

 

Ultimo aggiornamento: 15:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA