Cade con gli sci e muore in pista a Madonna di Campiglio, aveva 25 anni: i genitori donano gli organi

Venerdì 14 Febbraio 2020
Cristina Cesari morta a Madonna di Campiglio

Non ce l'ha fatta Cristina Cesari, la ventincinquenne civitanovese vittima di un drammatico incidente sulle piste da sci del Trentino. Dichiarata dai medici dell'ospedale la morte cerebrale. L'incidente era avvenuto nella tarda mattinata dell'altro ieri. La ragazza, che viveva e lavorava a Civitanova, si trovava in vacanza con i suoi amici a Madonna di Campiglio e ieri, secondo quanto hanno ricostruito i carabinieri, stava sciando lungo la pista Nube d'oro, una pista “nera” nel comprensorio dello Spinale. Era arrivata il giorno prima e avrebbe dovuto trascorrere alcuni giorni sulla neve. I parenti della giovane hanno acconsentito alla donazione degli organi. La sciatrice era stata trovata esanime da un gruppo di turisti.

LEGGI ANCHE: Incidente sugli sci a Madonna di Campiglio, è grave una giovane marchigiana di 25 anni  

 

Ultimo aggiornamento: 17:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci