Addio al medico Cecilia Savonitto, anima delle "Donne resistenti"

PER APPROFONDIRE: cordoglio, fvg, morte, salute, savonitto, trieste, zanin
Addio al medico Cecilia Savonitto, anima delle "Donne resistenti"

di E.B.

TRIESTE - Il presidente del Consiglio regionale, Piero Mauro Zanin, esprime il cordoglio della Regione per la scomparsa di  Cecilia Savonitto. Medico impegnata in iniziative legate al miglioramento della qualità della vita, della prevenzione degli incidenti stradali e componente della Commissione Pari Opportunità.

 Savonitto ha dimostrato una attenzione particolare allo status delle donne, cosa che ha fatto anche attraverso l'associazione «Le donne resistenti» di Udine. Alla sua famiglia e alla Crpo, afferma Zanin, «le mie più sentite condoglianze per la perdita di una donna tenace e spesso in prima fila in tanti progetti volti alla importante tutela della salute dei cittadini». Ad esprimere il proprio cordoglio anche Annamaria Poggioli, presidente della Commissione per le pari opportunità che descrive Savonitto come «una donna intelligente, seria e preparata, che ha portato dentro il nostro sodalizio le sue numerose competenze in qualità di medico. Commissaria attenta a tutte le tematiche relative alla condizione femminile, in particolare a quelle afferenti la salute delle donne. Nel periodo in cui la sua salute le ha concesso di operare dentro il nostro organismo, ha difeso con convinzione e rigore la dignità della donna e ne ha promosso il rispetto con proposte concrete e azioni positive. A lei il nostro accorato pensiero e un ricordo affettuoso».
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 25 Marzo 2019, 16:58






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Addio al medico Cecilia Savonitto, anima delle "Donne resistenti"
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti