Mercoledì 26 Giugno 2019, 09:07

Milano-Cortina 2026. Zaia: «Giochi aperti a tutti, ma no ​politici di ritorno, servono manager»

Zaia: «Giochi aperti a tutti, ma no
politici di ritorno, servono manager»

di Angela Pederiva

«The host is...». Ventidue ore dopo, torna a risuonare la voce di Thomas Bach, con annessa suspense da proclamazione della città scelta appunto per ospitare le Olimpiadi Invernali 2026. Ma qui non siamo nella diretta del trionfo al Swiss Tech Convention Centre di Losanna, bensì in una sorta di replica dell'emozione al (pur addobbato a festa) piano nobile di Palazzo Balbi a Venezia, per cui la platea regionale di assessori e consiglieri, dirigenti e dipendenti, ha già smaltito la tensione della sfida finale contro Stoccolma-Åre e aspetta solo di sentirsi ripetere quello che sa già: «...Milano-Cortina!». E allora via con l'applauso, per l'annuncio in video del presidente del Cio ma
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Milano-Cortina 2026. Zaia: «Giochi aperti a tutti, ma no ​politici di ritorno, servono manager»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 6 commenti presenti
2019-06-26 17:33:40
Spero che utilizziate le strutture esistenti e soprattutto che le olimpiadi invernali non diventino "VAIA 2 la vendetta"
2019-06-26 17:30:12
Complimenti per aver portato, dopo tanti anni, una manifestazione di rilievo internazionale sul territorio Veneto . Ovvio che dovrà essere l'olimpiade dei Veneti e non solo dei Leghisti.
2019-06-26 12:41:45
Chiaramente manager in quota Lega! Un pò come nei vari uffici regionali.
2019-06-26 11:17:41
di quelli in quota Lega.... che gestiscono i monopoli tipo Savno e AscoPiave, magnano e lottizzano più dei comunisti e poi vengono anche a dirti che fanno utili. Sarebbe da ridere a vederla sta gente nel mercato vero
2019-06-26 12:37:50
Veramente......pagliacci verdi!