Venerdì 22 Marzo 2019, 08:49

Mare Jonio. La rete della nave veneta: tra vip, sindaci e no global

PER APPROFONDIRE: luca casarini, mare jonio
​Mare Jonio. La rete della nave veneta: tra vip, sindaci e no global

di Angela Pederiva

Per il supporto semplice bastano 10 euro, per mezzo miglio di navigazione ne servono 25, per arrivare a 40 ne occorrono 2.000. È così che, dallo scorso 4 ottobre alla data di ieri, il progetto Mediterranea Saving Humans ha raccolto 591.103,50 euro: soldi versati da 2.897 donatori, secondo la certificazione della padovana Banca Etica, a favore della nave Mare Jonio, finita sotto sequestro con l'iscrizione del comandante Pietro Marrone nel registro degli indagati, per il soccorso prestato a 49 migranti su un gommone in avaria al largo della Libia. Una storia molto nordestina, non solo perché gli armatori sono l'ex disobbediente padovano Luca Casarini e l'ex assessore veneziano Beppe Caccia, ma anche in quanto diversi sostenitori dell'operazione sono veneti, friulgiuliani e trentini.
È il caso, ad esempio, della Casa dei Beni Comuni di Belluno, dei Giuristi Democratici di Padova, della LegaCoopSociali del Friuli Venezia Giulia, della Tenda per la Pace e i Diritti di Gorizia, dell'associazione culturale Benkadì di Staranzano, dell'Arte Migrante di Trento. Si tratta di alcuni dei 58 aderenti alla «piattaforma
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Mare Jonio. La rete della nave veneta: tra vip, sindaci e no global
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
2019-03-22 19:42:00
Ma che bello venir a sapere quanti anti italiani che ci sono in Italia.
2019-03-22 19:06:15
Praticamente 12.000 euro A MIGRANTE. Se li caricavano in aereo in prima classe facendoli passare da Tokio spendevano meno
2019-03-22 18:33:49
I giuristi democratici di Padova. Questa e' la piu' gustosa barzelletta della settimana. Aspettiamo nomi e cognomi di questi personaggi.
2019-03-22 18:18:31
Stendiamo un velo pietoso a questo articolo da sacrestia e apprendiamo che i donatori, invece di aiutare cinque milioni (milioni!9 di oersone sotto il liverllo di povertà e milioni dei nostri giovani dispoccupati, preferiscono versare denaro a beneficio di giovinastri di cui nulla si sa , senza documenti, e che si sono affidati alla mafia internazionale sborsando migliaia di dollaroni.
2019-03-22 13:21:09
... novelli eroi dei due mondi.. della serie amo tanto gli italiani ma preferisco gli africani.. da tenerne conto