Meteo. Ancora un weekend di pioggia, vento forte e temperature in calo. ​Ragazzi bloccati in auto nel torrente

PER APPROFONDIRE: domenica 12, maggio, maltempo, meteo, previsioni
Meteo. Ancora un weekend di pioggia, vento forte e temperature in calo. ​Ragazzi bloccati in auto nel torrente
Weekend segnato dal maltempo: in 10 giorni sono passate già quattro perturbazioni sull'Italia e la numero cinque si sta scatenando proprio in questo fine settimana. Il maltempo è arrivato sul Nord Italia ieri sera, e domenicasi sposta verso il Centro-Sud e le regioni di Nord-Est, con possibili precipitazioni sparse, a carattere di rovesci e temporali, affermano da Meteo Expert.

IERI A MILANO Forte grandinata manda Malpensa in tilt: la pista imbiancata

«Oltre alle piogge e ai temporali - spiegano gli esperti - l'ingresso della perturbazione nel cuore del mar Mediterraneo causerà, nella giornata di domenica, la formazione di una circolazione ciclonica proprio sulla nostra Penisola, con un conseguente sensibile rinforzo della vento e del moto ondoso dei mari. Questa depressione - concludono i metereologi - insisterà sull'Italia fino a metà della prossima settimana, mantenendo il tempo instabile. L'aria più fredda ad essa associata, inoltre, causerà un calo delle temperature, specie da domenica, su Nord-est, Centro e Sardegna con valori destinati a portarsi in molti casi anche al di sotto della media stagionale».

FOCUS VENETO
Sono oltre 170 gli interventi compiuti in Veneto dai vigili del fuoco per il maltempo che dalla serata di ieri sta interessando la regione. Operazioni di soccorso delle squadre dei vigili del fuoco per il maltempo soprattutto nel vicentino ma anche nelle provincie di Verona, Padova e Treviso.

BELLUNO - TORNA LA NEVE
E torna a nevicare sulle Dolomiti, l'abbassamento delle temperature fa scendere il livello delle precipitazioni nevose intorno ai 1100-1200 metri. In poche ore si è accumulato al suolo uno strato di neve fresca che ha toccato i 34 centimetri ad Alleghe, i 20 sul Falzarego, i 23 a Misurina e i 16 a Cortina. Leggera spruzzata anche sulle prealpi di Vicentino e Veronese.


Meteo, allerta Italia. «Sbalzi anomali, questo freddo conferma il surriscaldamento»
 


VICENZA - BLOCCATI IN AUTO NEL TORRENTE
Particolarmente colpito il vicentino con oltre 80 interventi a causa di allagamenti, rimozione piante dalla sede stradale e smottamenti. Il dispositivo di soccorso dei vigili del fuoco di Vicenza è stato rinforzato nella notte con il richiamo di persone libere dal servizio. Richieste di soccorso sono venute soprattutto nella zona di Schio e l'Alto vicentino. Poco prima dell'alba tre giovani a bordo di un'auto nell'attraversare una stradina precedentemente asciutta nei pressi della provinciale 78 a Valdastico sono rimasti bloccati nel centro di un torrente. I pompieri hanno raggiunto i ragazzi e li hanno tratti in salvo. Soccorritori impegnati anche per una frana, che sta interessando la strada che da contrada San Ulderico va verso contrada Giardin e Soggio a Schio con il blocco della circolazione. Intervento per fango e detriti sulla strada che da Orgiano porta ad Alonte.


TREVISO
Il maltempo ha colpito la provincia di Treviso, i vigili del fuoco sono impegnati dalla notte in una serie di interventi che continuano anche nella mattinata di oggi. Una ventina distribuiti in tutta la provincia di Treviso per taglio alberi e per rami e cartelli stradali abbattuti sulle strade che ostacolano il trafico delle auto. ostacoli al traffico. Pompieri in azione a Zero Branco, Maser, Miane e Treviso città. 

VERONA

Danni nel veronese per la nuova ondata di maltempo che si è abbattuta sulla provincia scaligera la sera dell'11 maggio. Il Codive, Consorzio per l'assicurazione agevolata in agricoltura, ha segnalato grandine e vento diffuso su buona parte della provincia. Molta acqua e vento fortissimo ancora sul lago di Garda, a Malcesine, Brenzone, Torri del Benaco e Garda. Grandine a Sommacampagna Peschiera, Lazise, Custoza. La zona più colpita risulta Isola della Scala (Verona), dove la grandinata ha colpito provocano pesanti danni alle coltivazioni di riso, tabacco e seminativi. Dai primi accertamenti l'area è comunque circoscritta alle località Doltra, Casalbergo, Mandello e a sud di Vigasio. Danni ai cereali: orzo, grano e mais.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 12 Maggio 2019, 10:11






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Meteo. Ancora un weekend di pioggia, vento forte e temperature in calo. ​Ragazzi bloccati in auto nel torrente
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2019-05-13 16:50:40
Boh... mi piacerebbe conoscere il motivo dei pollici versi al mio commento.
2019-05-13 20:21:04
Chiaramente chi ha messo i pollici versi sono degli ignoranti, in quanto il mio commento non aveva nulla di polemico o ironico, anzi...
2019-05-12 14:43:19
Almeno piovesse Prosecco!
2019-05-12 12:55:57
Belle le immagini da Selva di Cadore verso la Val Pettorina....