Coronavirus. Paura del contagio, folle corsa all'acquisto di mascherine in Veneto: assalto alle farmacie

Sabato 22 Febbraio 2020
Coronavirus. Paura del contagio, folle corsa all'acquisto di mascherine in Veneto: sono tutte finite
2

«La corsa all'acquisto di mascherine nelle farmacie venete era stato piuttosto blanda fino a ieri, ma nelle ultime ore la situazione è precipitata. Da stamattina abbiamo visto un impennata folle delle vendite». A spiegarlo è il presidente di Federfarma Veneto, Alberto Fontanesi. Le mascherine, in Veneto, sono già merce rara, quasi introvabili.

Zaia: «Presi d'assalto i nostri pronto soccorso, ho chiesto di mandare infettivologi»

Vo' Euganeo, città fantasma e blindata per il Coronavirus: tutto chiuso e divieto di spostamento

«Stamani - spiega - ho aperto la mia farmacia e le prime cinque persone che sono venute sono entrate solo per questo motivo. Chi è l'acquirente tipo? Si va dall'ansioso che ha paura di contagio al viaggiatore, che è in partenza e ritiene di essere più esposto a rischio. Non mancano anche persone che hanno un raffreddore o una tosse e che in effetti le acquistano per il motivo più indicato, ovvero evitare di contagiare qualche familiare».

Coronavirus in Veneto. Il contagio si allarga: 7 nuovi casi nel Padovano. Test nell'ospedale di Schiavonia. Le notizie in diretta Foto Video

Di qui l'appello ai produttori di mascherine: «Dare la precedenza nell'approvvigionamento, dopo gli ospedali e gli operatori sanitari, al canale delle farmacie, e in particolare a quelle delle regioni interessate in questo momento dalla circolazione del virus». Per quello che riguarda invece le necessità di informazioni da parte dei farmacisti su come comportarsi per gestire al meglio la situazione, spiega: «Per il momento non abbiamo avuto indicazioni da parte delle autorità, se i colleghi in Veneto debbano o meno utilizzare mascherine quando sono dietro al bancone e quale altre misure prendere per proteggersi, oltre a una più frequente disinfezione degli ambienti, che stiamo già attuando. Speriamo arrivino il prima possibile»

Coronavirus, i casi in Friuli Venezia Giulia: 3 medici in isolamento in casa a Udine

Ultimo aggiornamento: 18:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci