Martedì 19 Marzo 2019, 21:47

Mare Jonio, armatore Beppe Caccia: «Perturbazione in arrivo, non saremmo riusciti ad affrontarla»

Mare Jonio, l'armatore Beppe Caccia
«C'era una perturbazione in arrivo,
dovevamo portarli in Italia»

di Davide Tamiello

Una nave che batte bandiera italiana, con un cuore che batte a Venezia. Da un lato il capo missione Luca Casarini, ex leader del centro sociale Rivolta di Marghera, dall’altro il suo inossidabile compagno di mille battaglie, Beppe Caccia, consigliere comunale in laguna nell’era Massimo Cacciari e assessore nella giunta di Paolo Costa, oggi in veste di armatore della “Mare Jonio”. Casarin a bordo, Caccia a seguire le operazioni da terra: la squadra è sempre la stessa, anche se il contesto è decisamente nuovo, rispetto a quello delle battaglie di un tempo. 

LEGGI ANCHE Migranti, sequestrata la Mare Jonio La procura apre un'inchiesta Salvini: «Chi sbaglia paga»
 

È vero che all’alba la Guardia di finanza ha cercato di impedire il vostro ingresso?
«Sì, alle cinque la centrale operativa ha contattato la “Mare Jonio” chiedendo di non accedere alle acque territoriali.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Mare Jonio, armatore Beppe Caccia: «Perturbazione in arrivo, non saremmo riusciti ad affrontarla»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 39 commenti presenti
2019-03-24 10:55:34
La peggior offesa per queste due nullità: comunisti!
2019-03-21 14:58:45
Se non sono in grado di affrontare una perturbazione (non si sa quanto sarebbe stata forte), non si va in mare con un rimorchiatore vecchio, anche se rimodernato e dei container oltre all equipaggio mettono a rischio anche i trasportati
2019-03-21 13:11:25
Questa storia mi ricorda i carri armati fermati da quel cinese con la borsa della spesa, e qui la stessa cosa un Caccia qualsiasi che mette alla berlina motovedette super attrezzate e un super salvini trattato come quel piccolo ariete della pubblicità che blocca il potente suv.
2019-03-21 11:34:49
Caccia l'uncia tempesta è quella che si sta addensando sulla tua zucca comunista.
2019-03-21 07:04:57
Beppe Caccia e' anche esperto meteorologo nonché' marinaio. Chissa' poi dove avranno trovato quel Comandante........