Il verbale dell'interrogatorio: Manuel vittima casuale. «Volevo andare a menare qualcuno»

Giovedì 7 Febbraio 2019
I due rei confessi di aver sparato a Manuel Bortuzzo
6

«Non ero sicuro di avere colpito il ragazzo, l'ho appreso con certezza soltanto la mattina successiva». È quanto si legge nel verbale dell'interrogatorio svolto ieri in questura a Roma da Lorenzo Marinelli, uno dei due fermati per il ferimento di Manuel Bortuzzo. Ricostruendo le fasi di quanto avvenuto fuori ad un pub del quartiere Axa, l'indagato afferma riferendosi al nuotatore ferito: «l'ho collegato a qualcuno di quelli che mi avevano minacciato durante la rissa nel pub e quindi ho indirizzato i colpi verso di lui per questo motivo, anche se non lo volevo prendere».

«Non conosco assolutamente il ragazzo che è stato colpito. È stato un errore in realtà non so chi volevo colpire. Mi sono recato di nuovo presso il pub perché volevo andare a menare qualcuno», conclude.
 

Ultimo aggiornamento: 8 Febbraio, 08:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci