Maltempo nel Veneto, tutto esaurito al concerto solidale alla Fenice

Maltempo nel Veneto, tutto esaurito al concerto solidale alla Fenice
VENEZIA - Tutto esaurito questa sera 8 Dicembre al Teatro la Fenice per il concerto di beneficenza “Musica per le nostre montagne”, l’evento a cura di Bepi de Marzi, promosso dal sindaco di Venezia e della Città metropolitana di Venezia, Luigi Brugnaro, per raccogliere fondi da destinare alle comunità montane in difficoltà.

«Quando il Veneto chiama, i veneti e Venezia rispondono con generosità. La folta partecipazione al concerto solidale al Teatro La Fenice è l'ennesima dimostrazione che i veneti si inginocchiano solo quando pregano». Lo ha affermato la presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, che stasera 8 dicembre a Venezia ha assistito al concerto di beneficienza «Musica per le nostre montagne» per le popolazioni venete colpite dal maltempo di inizio novembre. «Durante e dopo la terribile ondata di maltempo che ha messo a dura prova il territorio e le popolazioni - ha proseguito Casellati - questa terra ha continuato e continua a reagire con coraggio e solidarietà. Un esempio per tutto il Paese, ma anche uno sprone allo Stato perché sul dissesto idrogeologico risponda una volta per tutte con misure strutturali di prevenzione e interventi solleciti di ricostruzione. Da veneta, prima ancora che da Presidente del Senato, non potevo mancare a questa iniziativa di grande valore umano e concretezza, voluta dal sindaco Luigi Brugnaro e sostenuta dalla città e dal territorio metropolitano di Venezia, ai quali - ha concluso - va il mio ringraziamento per la sensibilità dimostrata e un invito a continuare a far fronte comune per il bene del Veneto». Al concerto, diretto dal maestro Bepi De Marzi, oltre al sindaco Brugnaro, la presidente del Senato ha incontrato il Sovrintendente del Teatro, Fortunato Ortombina, e da cinque Sindaci dei Comuni del bellunese, in rappresentanza dei territori colpiti.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 8 Dicembre 2018, 20:44






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Maltempo nel Veneto, tutto esaurito al concerto solidale alla Fenice
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2018-12-09 13:34:53
Toh Brugnaro in cravatta.Chissa' da quanti anni non indossava il distintivo dei perbenisti.
2018-12-09 09:00:58
Purtroppo il mercato del legname e' poco solidale:asta di tronchi sani e pronti per la segheria, in Asiago,bloccata per offerta al ribasso eccessiva. Solo un lancio non accettato per 15 euro al metro cubo, mentre prima degli schianti andava sui 60. Hai voglia di concerti, acquisti solidali di Formaggio DOP ecc.Dovrebbe subentrare lo Stato Imprenditore che si prepara case vere e proprie di legno massiccio , prontamente assemblabili e tenute in magazzini, (cioe' non baracche)per le immancabili calamita' future,oppure per ricostruzione antisismica con pannello di legno...non solo di abitazioni ma anche di edifici pubblici. Due notizie recenti: in zona Amatrice una anziana signora sfrattata da casa prefabbricata in legno e pure denuncia di abuso edilizio per palestra con tetto ed arcate in legno lamellare..per aver collocato su un basamento incemento. Alcontrario i containers-baracca di latta...trasudano umidita' , gelo, intercapedini di coibentante impregnato ed ammuffito...per infiltrzione da tetti farlocchi e condensa.
2018-12-10 12:18:19
pronti per la segheria senza un minimo di stagionatura? non e' un po' troppo presto?