Ecco il manuale per far diventare il veneto una lingua

Sabato 21 Gennaio 2017 di Tomaso Borzomì
48

Si scrive Xe o Ze? Sono partiti anche da questa domanda Alessandro Mocellin e Domenico Strobe, vicepresidente e presidente dell'Academia de la bona creansa, nello sviluppare il manuale della lingua veneta: «I sete tamizi: la ciave par capir tute le lengue romanse!». Arrivando alla risposta che in veneto ufficiale si scrive Ze. Quasi trecento pagine scientifiche, sviluppate grazie al progetto EuroComRom, che ieri a Palazzo Ferro-Fini sono state presentate, oltre che da Mocellin e Strobe, dal presidente del Consiglio regionale Roberto Ciambetti e dal docente dell'università di Francoforte Tilbert Didac Stegmann.

Il testo, interamente in veneto, ha un approccio scientifico rivolto a illustrare i fondamenti della lingua veneta nelle sue sfaccettature. La lingua ufficiale scelta è quella della zona centrale della Regione, perché, come spiegava Mocellin «è compresa dal 75% dei veneti, che lo sentono come proprio e lo comprendono». «È la prima volta che il mondo universitario fornisce il suo contributo in un testo che può far avvicinare anche chi non sia veneto», ha spiegato Ciambetti.

Ultimo aggiornamento: 22 Gennaio, 13:51 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento