«Rischio infiltrazioni mafiose sulle nostre imprese venete depotenziate»

Sabato 28 Marzo 2020
roberto marcato
1
VENEZIA -   «Oltre alla perdita di competitività esistono due rischi molto forti nel post-emergenza. Il primo è che con il depotenziamento delle nostre imprese, qualcuno venga a depredare il nostro sistema economico. Il secondo, gravissimo, è quello che la crisi esponga il territorio a infiltrazioni mafiose. Per farvi fronte va fatto un ragionamento ad ampio raggio. E necessario pensare subito a misure di protezione che non consenta che le nostre aziende vengano svendute e depredate». Questo l'allarme lanciato dall'assessore allo sviluppo economico ed energia del Veneto, Roberto Marcato, intervenuto stamane in collegamento alla conferenza stampa durante la quale Unioncamere ha presentato alcuni dati relativi alle prime ricadute sul sistema economico Veneto dell'emergenza Coronavirus. © RIPRODUZIONE RISERVATA