Enoturismo, ecco come entrare con proposte e soluzioni vincenti

Venerdì 3 Dicembre 2021
La copertina

TREVISO/VENEZIA - «Non basta essere ospitali per diventare professionisti dell’enoturismo», è l'idea che ha ispirato Lavinia Furlani e Fabio Piccoli (Wine Meridian) nel creare un vero manuale per le cantine che vogliono combinare i loro prodotti al mondo del turismo. “L’Enoturismo Vincente: come costruire un’accoglienza adeguata e coerente all’identità aziendale” si rivolge agli imprenditori del vino, ai tour operator enogastronomici e agli addetti all’hospitality, dando una fotografia dell’accoglienza enoturistica italiana e suggerimenti pratici per migliorare la propria ospitalità. «L’obiettivo di questo nostro racconto è quello di stimolare tutti coloro che lo leggono sperando trovino questi appunti utili, interessanti e propositivi. Abbiamo tutti una bellissima storia da raccontare, cominciamo a farlo aprendo le porte alla curiosità e alla voglia di esplorare» affermano gli autori, forti della lunga esperienza di Wine Meridian con l’Osservatorio sullo sviluppo del Turismo del Vino nel nostro Paese e che, solo nel 2021, hanno organizzato quasi 200 ore di formazione sul tema hospitality, rivolto agli operatori del settore. Wine Meridian, infatti, tramite le attività di WinePeople, è campus di formazione continua finalizzato a rendere il vino italiano sempre più competitivo sui mercati internazionali.

Il manuale “L’Enoturismo Vincente” racchiude l’analisi di 60 aziende e una survey su un campione di circa 400 enoturisti con l’obiettivo di comprendere meglio le loro aspettative e gli “errori” che hanno identificato nelle loro esperienze enoturistiche. Tra i più comuni? La sindrome “del fermentino”, ovvero la tendenza a raccontare la tecnica di produzione del vino omettendo invece l’idea che sta alla base del prodotto.

Il manuale presenta diverse liste pratiche da consultare, ricordare e applicare: vengono elencati, solo per citarne alcuni, i sette “comandamenti” dell’ospitalità, l‘elenco delle cose da non fare, e viene suddivisa l’offerta enoturistica italiana in 12 categorie, nelle quali le aziende si possono riconoscere.

Wine Meridian è il magazine online interamente dedicato al vino italiano nel mondo che racconta quotidianamente l’evoluzione dei mercati, le esperienze aziendali più significative e quelle dei buyer più importanti. Con WinePeople accompagna le aziende con attività di informazione, network commerciale e formazione. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche