Zone rosse. La Germania inserisce Veneto, Fvg e ​la provincia di Bolzano-Sudtirolo nelle aree a rischio Covid

Giovedì 22 Ottobre 2020
​Zone rosse. La Germania inserisce Veneto, Fvg e ​la provincia di Bolzano-Sudtirolo nelle aree a rischio Covid
1

Il Coronavirus fa paura e gli Stati europei tornano ad adottare misure per prevenire il contagio portato da persone di ritorno dalle zone considerate maggiormente a rischio. E fra queste, secondo la Germania, c'è anche il Nordest.

Il governo tedesco ha inserito una gran parte dell'Italia, fra le zone a rischio Covid. L'inserimento vale a partire da sabato prossimo. Tra le regioni italiane ci sono anche Lombardia, Lazio e Toscana. Rientra nella lista anche la provincia di Bolzano. Nell'elenco aggiornato figurano anche Polonia, Svizzera e quasi tutta l'Austria.

 

Video

 

Regioni a rischio Covid

Le regioni italiane ritenute a rischio dalla Germania sono: Val d'Aosta, Umbria, Lombardia, Piemonte, Toscana, Veneto, Lazio, Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Sardegna e la provincia di Bolzano-Sudtirolo.

Quarantena o test per chi rientra

Stando alle regole in vigore, chi rientrerà da questi luoghi dalle ferie autunnali, dovrà fare una quarantena di 14 giorni o sottoporsi a un test per il Covid all'arrivo in Germania.

 

Covid, Zaia: "Numeri paurosi, è come in tempo di guerra"

Coronavirus, Luca Zaia commenta la curva crescente dei contagi: "Noi crediamo nei tamponi, ma la mole quotidiana di positivi è molto superiore a quella di marzo. Il contact tracing è la nostra forza, ma se c'erano già difficoltà allora, adesso sono ancora di più. Non abbiamo gettato la spugna, ma i numeri sono paurosi ".

Ultimo aggiornamento: 18:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento