Coronavirus Veneto, 2814 casi in 24 ore, superata la soglia di 900 pazienti ricoverati: scatta il piano Covid center

Venerdì 30 Ottobre 2020 di Redazione online

Coronavirus, crescono ancora i contagi  in Veneto: ecco il bollettino di venerdì 30 ottobre 2020. Sono 2.814 i nuovi infetti da Covid rispetto al report regionale delle 17 di ieri sera quindi in 24 ore.

Sono inoltre 18 le vittime del virus  (il totale dei decessi è di 2.399 persone). I positivi da inizio pandemia nella nostra regione salgono quindi a quota 55.123, gli attualmente positivi sono 27.389. Sono attualmente 17.597 i cittadini in isolamento domiciliare.

 

Terapie intensive e ricoveri

I pazienti ricoverati negli ospedali del Veneto sono oggi 905 in area non critica superando la soglia dei 900 che porterà il Veneto in terza fase con la riattivazione dei Covid Center, come ha spiegato oggi il governatore Luca Zaia - mentre sono 127 quelli ricoverati nelle terapie intensive.

I 10 Covid center

Ecco l'elenco:   per le Dolomiti un'ala dell'ospedale di Belluno;

l'ospedale di Vittorio Veneto e il San Camillo per Treviso;

l'ospedale di Dolo, Villa Salus di Mestre e i nosocomio di Jesolo per Venezia;

l'ospedale di Trecenta per Rovigo;

l'ospedale di Schiavonia per Padova dove quello del capoluogo resta comunque di riferimento regionale;

l'ospedale di Santorso per Vicenza 

per Verona gli ospedali Borgo Roma in città e di Villafranca Veronese.

Contagio nelle province

Record a Treviso, con 670 nuovi casi di contagio in 24 ore, segue Vicenza con 547, quindi  Padova che con i 334 della notet e i 241 di quest'ultimo bollettino è la terza provincia veneta a superare quota 10mila contagiati.
 

IL BOLLETTINO INTEGRALE di oggi pomeriggio 30 ottobre - SCARICA IL PDF

Covid, contagio nelle 24 ore

Altro balzo di contagi da coronavirus in Veneto: per la prima volta sono stati superati i 3.000 casi di positività in un solo giorno, per l'esattezza 3.012. Il numero totale di infetti dall'inizio dell'epidemia sale così a 54.256. Si contano anche 17 vittime, per un dato complessivo di 2.388 morti dall'inizio dell'epidemia. Nelle terapie intensive ora vi sono 122 malati, 20 più di ieri, mentre i ricoveri nei reparti non critici sono 877 (+18). 

Del totale di 877 ricoverati in area non critica i negativizzati sono 100, mentre sono solo 5 tra i 122 malati in intensiva. I soggetti in isolamento domiciliare salgono a 17.597 (+679), dei quali 7.997 positivi. Dall'inizio dell'emergenza le persone che hanno contratto il SarsCov 2 e si sono poi negativizzate sono 25.321. I positivi attuali nella regione sono 26.547.

Ultimo aggiornamento: 31 Ottobre, 14:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA