Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Austria chiude il Brennero, Confcommercio replica: «Rispondiamo con le stesse misure». Stop anche ai voli

Martedì 10 Marzo 2020
Chusure al Brennero
3

«Con l'estensione della zona protetta su tutta l'Italia, possiamo dire che saranno chiusi i confini» al Brennero, «ad eccezione del traffico di rientro». Lo ha detto il governatore tirolese Guenther Platter, secondo l'agenzia Apa. Platter ha parlato di una «situazione drammatica in Italia». «Ora serve calma e prudenza», ha aggiunto. I controlli riguardano anche passo Resia e Prato alla Drava.

L'Italia deve rispondere all'Austria con le stesse misure invocate da Vienna, che si è detta pronta a chiudere il valico del Brennero. Lo afferma il vicepresidente di Confcommercio-Conftrasporto Paolo Uggè rivolgendosi al ministro degli esteri Luigi Di Maio. «Sono scattati questa mattina - ricorda Uggè - i controlli dell'Austria sui mezzi in transito al Brennero, ai confini con l'Italia». «Vienna utilizza gli strumenti anti-migranti che aveva previsto nel 2016 - prosegue - controllando la temperatura ai viaggiatori che attraversano il valico». Inoltre «il governatore tirolese G�nther Platter e il cancelliere austriaco Sebastian Kurz hanno addirittura annunciato la chiusura dei confini, fatta eccezione per il traffico di rientro in Austria». «Dato che l'Austria persevera su questa strada e che la tutela dei cittadini non deve essere seconda a nessuno - conclude - le medesime misure attuate dal governo austriaco vengano applicate a tutti coloro che da quel confine entrano nel nostro territorio nazionale».
 

Austria dice stop anche ai voli per l'Italia

L'Austria sospende tutti i voli di linea per l'Italia. In serata, è attesa invece la firma del decreto che bloccherà di fatto anche il traffico su strada e ferrovia, ad eccezione degli austriaci che fanno rientro, così come annunciato da Kurz. Ai confini, per il momento aperti, sono in atto controlli sanitari a campione, che in queste ore saranno intensificati. Per gli italiani che per motivi d'urgenza dovessero recarsi in Austria ci sarà l'obbligo di certificato medico. Tutti coloro che arrivano dall'Italia dovranno stare 2 settimane in auto-isolamento.

Ultimo aggiornamento: 18:51 © RIPRODUZIONE RISERVATA