Carabiniere ferma un'auto sospetta: il conducente lo travolge e fugge

Carabiniere ferma un'auto sospetta: il conducente lo travolge e fugge

di Paola Treppo

CAMPOFORMIDO - Travolto da un'auto nel centro di Campoformido, in piazza del Trattato, mentre cerca di identificare il conducente di una macchina parcheggiata lungo la via, una Mini Cooper; a restare ferito, per fortuna in modo non grave, un carabiniere della stazione di Campoformido, rimasto schiacciato tra l'auto di servizio e la Cooper. Tutto succede tra le 11 e le 11.30 di oggi, mercoledì 6 dicembre, alle porte di Udine

​La Mini Cooper era stata avvistata nei giorni scorsi da alcuni cittadini che l'avevano segnalata ai militari dell'Arma come vettura sospetta, perché spesso presente vicino ad alcune abitazioni che erano state prese di mira dai ladri. Quando i carabinieri la vedono parcheggiata in piazza decidono di fare un controllo ma la situazione precipita in pochi istanti. L'uomo, cui i militari chiedono i documenti, finge di assecondarli e poi sale sulla vettura, ingrana la retromarcia e schiaccia il carabiniere, ferendolo. Poi la Mini parte a tutto gas e fa perdere le sue tracce per le vie del paese. Il carabiniere ferito chiama in aiuto i colleghi e la centrale operativa: le ricerche dell'auto partono subito e sono tuttora in corso. 

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 6 Dicembre 2017, 14:15






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Carabiniere ferma un'auto sospetta: il conducente lo travolge e fugge
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2017-12-06 16:58:19
Ma la Legge è più a tutela dei delinquenti che dei tutori della Legge e dei cittadini, anche le Forze di Polizia e Carabinieri, devono stare molto attente a non far male al delinquente, purtroppo.
2017-12-06 16:09:03
In America il guidatore, mewntre ingranava la retromarcia, sarebbe stato bucato da una ventina di pallottole.
2017-12-06 16:07:34
Si presume che i carabinieri, prima di fare un controllo ed avvicinarsi alla vettura, si siano annotati il numero di targa o no?
2017-12-06 15:15:59
Notizie che fanno solo dispiacere al solito a subire sempre un rappresentante dello Stato quello degli amministrati per intenderci . I delinquenti o presunti tali se restano solo graffiati superficialmente hanno la solidarietà dei giudici ed anche di qualche partitino: una vergogna al massimo grado . Questi che cercano di fuggire in ogni caso sono dei fuorilegge e dovrebbero essere trattati con i metodi Americani Texas in particolare e non tenterebbero di dileguarsi più !
2017-12-06 14:19:59
dovrebbero essere sempre almeno in due: uno controlla i "documenta" e l'altro coll'M-12 imbracciato (e giubbotto antiproiettili) a copertura.