Domenica il bomba day, si disinnesca ordigno da 2mila libbre. Dalle 9 Autobrennero chiusa

Mercoledì 27 Maggio 2020
Il disinnesco di una bomba a Bolzano in una foto di repertorio

BOLZANO - Alle 9.30 di domenica 31 maggio, il suono della sirena, per un minuto senza pause, darà il via al disinnesco della bomba aerea di 2000 libbre di esplosivo rinvenuta nel marzo scorso in località Monte, a Vadena, a sud di Bolzano. Per consentire le operazioni di disinnesco dell'ordigno bellico saranno evacuate circa 1.200 persone, in un raggio di 1.150 metri, nei comuni di Ora, Vadena e Caldaro.

Verranno ospitate al polo scolastico delle scuole superiori a Ora, nel rispetto delle norme di sicurezza anticontagio da coronavirus adottate per gli edifici pubblici. Il disinnesco sarà effettuato dal 2. Reggimento Guastatori di Trento. L'intervento dovrebbe terminare verso le 10.30. La bomba sarà, quindi, trasportata a Salorno, nell'area addestrativa della caserma Paolo Caccia Dominioni, dove si svolgeranno le operazioni di svuotamento. Dalle 9 fino al termine dell'intervento, l'autostrada del Brennero, tra i caselli di Bolzano sud ed Ora-Egna, sarà chiusa al traffico. Resteranno chiuse anche la ferrovia e due strade comunali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA