Autostrade. Zaia: «Di Maio, basta dichiarazioni che fanno male ad aziende in Borsa»

Luca Zaia
VENEZIA - «È prerogativa del governo togliere le concessioni». Lo sottolinea il governatore del Veneto, Luca Zaia, in relazione all'ipotesi di una revoca delle concessioni autostradali avanzata da alcuni esponenti del M5s. «Di Maio ne dice tante, a volte anche di sbagliate - aggiunge Zaia -. Sappiamo che se il governo decide di togliere la concessione ai Benetton, a società Autostrade o a qualche altro concessionario - precisa - lo può fare applicando il contratto che ha in mano. Poi, può anche decidere di pagare tutte le penali e togliersi dai piedi ogni forma di concessione privata».

«Da qui a dichiarare e poi non fare - osserva Zaia -, ne passa molto. Se fossi in Di Maio sarei passato alla fase operativa, ma non a quella delle dichiarazioni che vanno a deprimere un titolo in borsa, deprimono le attività, mettono in ansia i lavoratori visto e considerato che dietro ai Benetton ci sono migliaia di lavoratori e c'è parte dell'economia italiana». «Si dimostri allora che si vuol fare - precisa - se è questo il problema. Io non faccio l'avvocato difensore dei Benetton e la Lega non è il partito dei Benetton che non hanno perso occasione negli anni ad attaccarci su quanto facevamo. Non ultimo sull'autonomia. Di Maio, come il solito legge il Bignami».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 2 Luglio 2019, 14:41






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Autostrade. Zaia: «Di Maio, basta dichiarazioni che fanno male ad aziende in Borsa»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 17 commenti presenti
2019-07-03 11:10:48
Bhe, io penso che la famiglia media italiana debba iniziare a spendere meno ( non sentirsi dire sempre aumenti di qua aumenti di là ) quindi abbassiamo i costi delle autostrade in qualsiasi modo. se questo significa pestare i piedi a qualcuno facciamolo!
2019-07-03 09:12:55
Conta solo la borsa sig. Zaia, i morti per il crollo della ponte morandi questi non salgono in borsa, rimane solo un doloro per gli altri pero' e questo non ha nessun valore in borsa, vero ZAIA?
2019-07-02 20:16:30
Pensa a portare casa l’autonomia che xè passà quasi do anni !
2019-07-02 20:03:30
l'eterno secondo sempre bene informato su cosa succede dalle sue parti
2019-07-02 19:07:32
A dire la verità sono contento che una Forza politica, in questo caso il M5S, abbia espresso la volontà di trasferire la gestione delle autostrade e superstrade allo Stato. Era ora è mi auguro tanto che ci riesca. I profitti derivanti dai pedaggi, come ho appreso dai Mezzi di Informazione, sono importanti, molto elevati e porterebbero un gran beneficio alle Casse dello Stato cioè a tutti Noi. Il denaro riscosso potrebbe essere impiegato sia per migliorare e potenziare le Infrastrutture esistenti che per ridurre il costo dei pedaggi a tutti gli automobilisti. Sull’Autonomia, che è un’aspirazione legittima di tanti miei Concittadini Veneti, è giusto che le Regioni che hanno fatto il Referendum la ottengano. Ovviamente nel rispetto dell’art. 116 della nostra Costituzione e delle vigenti Disposizioni di Legge.