Autonomia, Boccia lunedì in Regione
Zaia: «Alla fine la porteremo a casa»

Il ministro Boccia e il governatore Zaia
VALDAGNO - «Lunedì siamo assolutamente pronti per ricevere il ministro per gli Affari regionali, Francesco Boccia, che avrà modo di conoscere dal vivo e da vicino la commissione trattante, ovvero gli estensori della legge, che sono autorevoli accademici». Lo ha detto a Valdagno il governatore del Veneto, Luca Zaia, parlando dell'incontro che lo stesso governatore avrà a Venezia tra due giorni con il ministro.

«Tra l'altro nell'occasione - conclude - vorrò consegnare ufficialmente la bozza nelle mani del ministro in modo che non ci siano dubbi». Il governatore resta fiducioso: 
«Io sono l'unico che dice che alla fine l'Autonomia la portiamo a casa. Non ci siamo riusciti con il Governo Renzi e con il Conte 1, vediamo se ce la faremo con il Conte bis. Altrimenti prima o poi arriverà qualcuno».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 21 Settembre 2019, 15:09






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Autonomia, Boccia lunedì in Regione
Zaia: «Alla fine la porteremo a casa»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 14 commenti presenti
2019-09-23 10:17:39
Hai ragione buon Zaia....alla fine!
2019-09-22 10:30:56
Alla fine il buon Zaia ci convincerà che finalmente ha ottenuto qualche cosa, non tutto, ma qualche cosa e addio rivoluzione.
2019-09-22 09:32:29
@claudio pros: Non sono le Regioni un costo inutile, è che Roma non ha poi eliminato i propri Uffici, creando di fatto dei doppioni con aggravio di costi, Roma doveva chiudere le proprie Sedi, avendo delegato alle Regioni; In Germania (Repubblica Federale Tedesca), Austria, Svizzera, le Regioni sono in verità dei piccoli Stati, con risorse e decisioni autonome, in questi Stati così gestiti, l' economia va molto bene, gli altri Stati europei sono piccoli, Francia a parte.
2019-09-22 01:22:27
Sono molto scettico. L'atteggiamento di Boccia, come del resto quello dei grillini, e in particolare dell'ex ministra Lezzi del precedente governo, e' di questo tipo: "Vuoi ristrutturare la casa? Non te lo permetto finche' anch'io (che non ne sono capace) non ristrutturo la mia. Al massimo ti concedo di ridipingerla". Mi auguro che Zaia sia coerente e che non si rassegni a firmare un'autonomia di pura facciata; del resto nel giro di alcuni mesi, o al massimo pochi anni, ci potrebbe essere un governo completamente differente.
2019-09-21 19:39:29
«Alla fine la porteremo a casa».....e magari te la faranno avere quelli che tanto avete sputanato....mentre i vostri rappresentanti stavano in spiaggia. Fateci un pensierino verdognoli