Martedì 3 Luglio 2018, 08:55

Autonomia del Veneto, la bozza di Calderoli: «Sarà legge per l'autunno»

PER APPROFONDIRE: autonomia, roberto calderoli, veneto
Luca Zaia e Roberto Calderoli

di Angela Pederiva

Il testo è già stato protocollato a Palazzo Madama: è stato presentato il 21 giugno, ha il numero 518 ed è intitolato Attribuzione alla Regione Veneto di forme e condizioni particolari di autonomia, ai sensi dell'articolo 116, terzo comma, della Costituzione. Si tratta dell'ariete con cui la Lega punta a sfondare il muro delle resistenze all'autonomia, accantonando l'idea della legge-delega e puntando su un ordinario disegno di iniziativa parlamentare. «Ma così potremo ridurre i tempi di 6-12 mesi», stima il senatore ed ex ministro Roberto Calderoli, che del progetto è il primo firmatario con la condivisione del governatore Luca Zaia e che stamattina si confronterà sul tema con Giancarlo Giorgetti, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio.

IL REFERENDUM Stravince il Sì Zaia: «Con questo voto esistono solo i veneti, vogliamo i 9/10 delle tasse»
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Autonomia del Veneto, la bozza di Calderoli: «Sarà legge per l'autunno»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 76 commenti presenti
2018-07-04 10:19:00
Sì, signor franco 505, lei ha perfettamente ragione. Arriverà il giorno in cui la Venetia (ora Venezialand) troverà la sua serenità, occorre però che si tolga il Ponte della libertà e Mestre riesca a staccarsi. Forse, tornando isola, protetta dal suo Mose, chissà…
2018-07-04 11:58:43
Protetta da che cosa? Dove vive?
2018-07-04 13:44:24
Non "vivo" a Venetia come lei, "vivo" in Padova euganea.
2018-07-04 14:38:57
Solo che viene dal profondo sud claudio pro, basta leggerlo!
2018-07-04 08:37:48
Ma va la Zaia, il disco a forza di suonare si e' rotto.