Autonomia, Mattarella firma i disegni di legge per la presentazione alle Camere. Zaia: «Un'opportunità per tutti»

Giovedì 23 Marzo 2023
Autonomia, Mattarella firma i disegni di legge per la presentazione alle Camere

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha firmato i disegni di legge di autorizzazione per la presentazione alle Camere delle Disposizioni per l'attuazione dell'autonomia differenziata delle regioni a statuto ordinario ai sensi dell'articolo 116, terzo comma, della Costituzione e della Delega al Governo per la riforma fiscale. Lo rende noto il Quirinale. «Con la firma del presidente della Repubblica sul disegno di legge per l'attuazione dell' autonomia differenziata, la riforma compie un ulteriore passo avanti. Dopo tutti i precedenti passaggi istituzionali e i multipli via libera, l'autorizzazione del Quirinale alla presentazione in Parlamento consente all'autonomia di proseguire il suo percorso. Un sentito e sincero apprezzamento al presidente della Repubblica per la firma e la rapidità con cui è arrivata, a distanza di pochi giorni dall'approvazione in Consiglio dei ministri». Lo dichiara il ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, Roberto Calderoli.

Il commento del presidente del Veneto Zaia

Per il presidente del Veneto, Luca Zaia, si tratta di un'opportunità per tutti. «Con la firma del Capo dello Stato al ddl, il percorso verso l'autonomia differenziata segna un una nuova tappa nel suo cammino istituzionale. E' un atto importante per il prosieguo del progetto che è in totale armonia con la nostra Costituzione.

La nostra Carta fondamentale, infatti, nasce squisitamente autonomista, caratteristica che è stata ribadita con la legge costituzionale del 2001».

«Un passaggio rilevante, a pochi giorni dall'approvazione in Consiglio dei Ministri - prosegue Zaia - che apre la via verso il Parlamento».

L'autonomia non è contro nessuno, non è un'invenzione di qualcuno ma è un'opportunità per tutti

«Come ha ricordato proprio il Presidente Mattarella a Monza, è condizionata al rispetto e all'attuazione del dettato della Costituzione», conclude.

Il presidente della Lombardia Fontana ringrazia Mattarella

«Dal Quirinale giunge un'ottima notizia che rende ancor più forte e concreta la spinta verso il raggiungimento di un traguardo auspicato e fortemente voluto dai lombardi«. Così il governatore della Regione Lombardia, Attilio Fontana, commenta la notizia della firma. «L'azione puntuale e rapida del ministro Calderoli - aggiunge il presidente Fontana - che, fin dall'inizio del suo mandato, si è dedicato a questa materia si è rivelata vincente e oggi possiamo dire che la strada verso l'applicazione dell' autonomia è finalmente meno tortuosa. Da parte nostra continueremo a seguire con grande attenzione un percorso che renderà più forte non solo la Lombardia ma tutte le Regioni italiane».

Ultimo aggiornamento: 17:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci