Boccia tira dritto: «Le disuguaglianze
ci sono, e non è colpa dell'Autonomia»

Venerdì 29 Novembre 2019
5
ROMA - Autonomia, il ministro Francesco Boccia tira dritto nonostante gli avvertimenti M5s. «Non penso che col M5s ci siano divisioni - spiega Boccia -  perché le Regioni hanno preso atto che il perimetro su cui stiamo lavorando è quello della Costituzione ed è l'attuazione di tutta la Costituzione. Se noi restiamo così come stiamo oggi, e lo voglio dire ai colleghi di maggioranza, facciamo un danno al Paese, perché le disuguaglianze ci sono e non è colpa dell'Autonomia se ci sono le disuguaglianze attuali.  © RIPRODUZIONE RISERVATA