Allerta meteo: temporali sui monti. Alto rischio di allagamenti e frane

Allerta meteo: temporali sul Nordest  Rischio allagamenti e "colate rapide"
Fino alla mezzanotte di oggi, 31 maggio, temporali anche di forte intensità potrebbero interessare l'area della montagna veneta. Per questo motivo, il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione ha emesso lo stato di attenzione per criticità idrogeologica a partire dalle 14 sul bacino idrografico Alto Piave. Le previsioni indicano il possibile verificarsi di rovesci o temporali localmente anche intensi, che potrebbero creare disagi al sistema fognario e lungo la rete idrografica minore. È anche segnalata la possibilità d'innesco di fenomeni franosi superficiali sui versanti e di "colate rapide".

LE PREVISIONI DELL'ARPAV
L'area di alta pressione centrata sul Mediterraneo e di origine subtropicale africana, si indebolirà leggermente tra mercoledì pomeriggio e venerdì, per poi rinforzarsi temporaneamente tra sabato e domenica. Sulla pianura cielo sarà oggi, mercoledì 31 maggio, in prevalenza sereno o poco nuvoloso salvo maggiori annuvolamenti in prossimità dei rilievi nel pomeriggio. Sui monti irregolarmente nuvoloso per sviluppo di nubi cumuliformi associate a rovesci e temporali pomeridiani, sparsi sulle Dolomiti dove isolatamnte potranno risultare anche intensi e locali su Prealpi e pedemontana. Giovedì e venerdì il cielo andrà via via rannuvolandosi in particolare sulle zone montane, pedemontane e pianura occidentale.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 31 Maggio 2017, 15:38






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Allerta meteo: temporali sui monti. Alto rischio di allagamenti e frane
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 6 commenti presenti
2017-05-31 21:51:08
naturalmente di pulire gli alvei dei torrenti e dei fiumi nessuno ne parla è più facile dare la colpa ad una semplice pioggia torrentizia. come quella volta a refrontolo al molinetto della croda.
2017-05-31 20:53:28
In effetti a Villaco piove......Temo si stia ripetendo la questione delle acque alte a Venezia, con allarmi terrificanti...poi ridotti a niente nell'arco di poche ore: siamo ormai in mano a gente che ha il terrore di perdere il posto di lavoro e quindi preferisce diramare un allarme in piu' che uno in meno: tanto chi se ne frega!
2017-05-31 20:30:56
"Montagna veneta"? Che cos'è? Mai sentita… e le montagne successive?
2017-05-31 19:55:36
Colate rapide?! Che si svegli qualche vulcano?
2017-05-31 17:11:01
ma se ghè un sole che spaca le piere...