Tampona l'auto che lo precede: all'alcoltest lascia tutti di stucco

Tampona l'auto che lo precede:  all'alcoltest lascia tutti di stucco
PRATA (Pordenone) - Record di ubriachezza per un 45enne romeno, residente a Pordenone,  che è stato trovato alla guida della propria auto - una Ford Focus - con un tasso alcolico ben 7  volte oltre il limite consentito. Una quantità eccezionale che ha pochi riscontri nel passato. A scoprire l'automobilista, ormai alle soglie del coma etilico, è stata una pattuglia dei carabinieri della stazione di Prata. L'uomo aveva tamponato una vettura che lo precedeva, la cui conducente - una 50enne friulana - è stata portata in ospedale e dimessa con una prognosi di 7 giorni.

Dopo l'alcoltest, all'uomo è stata sequestrata l'auto per la successiva confisca. Nei confronti dell'uomo è scattata anche una denuncia per guida sotto l'influenza di sostanze alcoliche. I carabinieri di Sacile hanno denunciato per lo stesso motivo anche un altro automobilista friulano di 23 anni, di Pasiano, che era stato trovato con un tasso alcolico due volte oltre il limite. Immediato anche in questo caso il ritiro della patente. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 3 Ottobre 2019, 18:10






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Tampona l'auto che lo precede: all'alcoltest lascia tutti di stucco
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 19 commenti presenti
2019-10-05 13:56:39
Tutti quelli che arrivano a 3,5 causano incidenti? Se fosse cosi facile, le statistiche parlebbero chiaro!
2019-10-06 17:30:30
In questo caso ci troviamo davanti ad un caso che un incidente stradale è stato provocato da un guidatore che aveva nel sangue un tasso alcolico di 3,5, pari a 7 volte superiore a quello consentito. Se poi qualcuno ha del tempo da perdere e vuol citare delle sue statistiche, buon lavoro.
2019-10-04 17:48:27
Che sia una prossima specialità olimpica?!
2019-10-04 09:30:02
Elise Francia studia la geografia, pordenone è in Friuli.. Studia tesoro studia che è molto meglio.
2019-10-04 06:26:49
I vostri etilometri non fermeranno la loro sete. concentrato di dis-avventure: 1- devo disdire pomeriggio su pista sci per telefonata improvvisa al mattino.:un corso di aggiornamento anticipato all'improvviso. 2-ad un semaforo di Trento mi tamponano , non hanno rispettato distanza sicurezza e ..riflessi lenti.Nel corso della dichiarazione amichevole e compilazione modulo mi arrivano folate di grappa( etilometro ancora sconosciuto ma il naso valeva al suo posto) 3-sede del corso raggiunta al limite per probelma di parcheggiscarsi:Passa mezz'ora, un'ora poi ci dicono che il relatore ha perso il treno e non verra'.. Ilgiorno dopo amiche ed amici raccontano di sciate favolose...con l'ultima al tramonto..rosso rosa