Venerdì 8 Marzo 2019, 09:15

Ubriachi e vandali seminano il caos: picchiato imprenditore in coda con l'auto

PER APPROFONDIRE: imprenditore, picchiato, ubriachi, vandali
Ubriachi e vandali seminano il caos  Picchiato imprenditore in coda con l'auto
MANIAGO - I Carabinieri della stazione di Meduno hanno denunciato due persone per disturbo della quiete, lesioni personali, violenza privata, minacce gravi, ubriachezza. Nei guai sono finiti I.B., ventiduenne romeno, residente a Vajont, disoccupato, e R.F.P., 34 anni, residente a Maniago, disoccupato. I due sono stati protagonisti di una serata movimentata, all'insegna di alcol, danneggiamenti e pugni, terminata con il doppio intervento dei carabinieri. La sera del 25 febbraio scorso, in evidente stato di ubriachezza - si legge nella nota...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Ubriachi e vandali seminano il caos: picchiato imprenditore in coda con l'auto
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2019-03-08 13:28:49
A prescindere dalle etnie, certi disoccupati i soldi per bere e fumare ce li hanno sempre
2019-03-08 13:00:31
Scommessa vinta.
2019-03-08 10:37:19
In Niger il PNL pro capite annuo è di 190 dollari. Si danno 12.000 dollari all'anno per ogni detenuto, che a noi ne costa 57.000, e si costruisce un mega carcere. Poi si mandano tutti li, in baracche di lamiera in mezzo al deserto, sorvegliati a vista. Risparmiamo un buon 75% della spesa, creiamo decine di migliaia di posti di lavoro in un paese sottosviluppato, liberiamo le carceri e finalmente chi sbaglia paga veramente.
2019-03-08 20:09:14
approvo in pieno
2019-03-08 10:22:44
soliti sinti, nulla di nuovo sotto la diga