Si facevano ricaricare denaro su carte prepagate: 21 denunciati per truffa on line

Venerdì 3 Luglio 2020
Ventuno denunce  dei carabinieri per truffe on line
SACILE - Ventuno persone sono state denunciate dai Carabinieri della Compagnia di Sacile ( Pordenone) per truffe aggravate on line: di queste, 8 sono state giudicate responsabili della cosiddetta truffa del Postamat. Le vittime sono residenti tra Sacile, Brugnera e Caneva e sono state convinte con l'inganno a caricare somme di denaro sulle carte ricaricabili dei truffatori, che si sono poi resi irreperibili. In alcuni casi, invece, il materiale pattuito durante le contrattazioni virtuali non è mai stato consegnato, nonostante la transazione di denaro fosse regolarmente avvenuta e certificata. Quasi tutte le persone denunciate avevano precedenti specifici. © RIPRODUZIONE RISERVATA