Troppi infortuni nell'ufficio, il Comune chiama un prete a benedirlo

Troppi infortuni in quell'ufficio: il Comune lo fa benedire da un prete

di Davide Lisetto

PORDENONE In alcuni uffici del Comune l’organico scarseggia. Inoltre, nell’ambito del settore Lavori pubblici, si sono verificati (nell’ultimo periodo) alcuni infortuni che hanno riguardato personale che opera all’esterno nei cantieri del Comune. Una situazione che ha spinto la Cgil - circa due mesi fa, con un sollecito nelle ultime settimane - a chiedere un incontro con i vertici del municipio per affrontare alcune questioni legate anche alla sicurezza sul lavoro, allo stress lavoro-correlato e alle politiche sulle assunzioni. Passa il tempo ma il sindacato non ottiene risposta. Intanto, però, il Comune ha chiamato un sacerdote per benedire la sede dei Lavori pubblici e per un momento di preghiera con il personale. 

 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 17 Aprile 2018, 06:40






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Troppi infortuni nell'ufficio, il Comune chiama un prete a benedirlo
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 29 commenti presenti
2018-04-18 14:45:48
Ah, era una "mezza battuta". Ahhh.... Capisco. Certo che se lei si arrabbia così tanto quando incontra qualcuno che la pensa diversamente da lei, rischia di passare arrabbiato 23 ore al giorno. Non ne vale la pena. Buona giornata!
2018-04-19 01:11:32
@Pierluigino: Si risponde richiamando il post interessato, come ha fatto altre volte. Altrimenti, ha un valore chiaro a tutti, quello di fare tana a qualcuno nella maniera piu facile. Si figuri se mi arrabbio per cose del genere, non capisco come la sua fantasia possa averle creato questa immagine. Ma e' chiaro che quello che le interessa e' avere ragione. Le ho già chiesto di chiudere qui queste sue insinuazioni inutili e fuori argomento, grazie.
2018-04-17 17:01:31
C'è poco da scherzare, conosco uno che gira continuamente con un mezzo non del tutto idoneo, sul letto secco del fiume sacro, e gli sta andando tutto bene, non può essere a caso, qualcosa di superiore interviene, infedeli!
2018-04-17 18:22:54
No, i nomi non si fanno, si può eventualmente citare il mezzo, si tratta di Apecar di 1^ generazione color verde bottiglia di Prosecco docg.
2018-04-17 16:08:12
Io avrei chiamato lo stregone africano. In questo decennio funziona meglio. Garantito.