Giovedì 14 Febbraio 2019, 00:00

È morto Visotto, fondò un impero di supermercati tra Friuli e Veneto

PER APPROFONDIRE: francesco visotto, supermercati
Francesco Visotto
PORDENONE Insieme ai fratelli fondò un impero dei supermercati, una ventina sparsi tra la Sinistra Piave e il pordenonese, con presenze anche a Treviso e Maserada. Si è spento ieri Francesco Visotto, 85 anni: era stato lui, insieme ai fratelli Antonio, deceduto una ventina d'anni fa, e Sergio, ad avviare uno dei marchi più conosciuti in zona. Un brand nato quasi settant'anni fa e che nel tempo ha saputo dapprima crescere e poi imporsi nel settore. Il gruppo conta circa 600 dipendenti e un fatturato da 170 milioni di euro, venti punti vendita tra Treviso, Venezia, Pordenone e Udine. Altri due sono in apertura a Talmassons e a Udine città.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
È morto Visotto, fondò un impero di supermercati tra Friuli e Veneto
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2019-02-14 17:36:41
claudio pros il fantasioso euganeo che vuole cambiare la storia del bi-millenario VENETO che poi tu non hai niente di euganeo, il cognome "pros" e' tipico francese e in secondo luogo libico [sempre francese]
2019-02-14 12:47:23
Friuli e Veneto non sono territori, ma semplicemente nomignoli del enti burocratici amministrativi temporanei al posto della originale e inopportunamente cancellata di Venezia Euganea
2019-02-14 14:01:55
Friuli e Veneto, Impero Romano d'Occidente, per quelli ancora piu' nostalgici di te