Studenti stipati nei bus come sardine: la rabbia dei genitori

PER APPROFONDIRE: atap, bus, genitori, pordenone, stipati, studenti
Studenti stipati nei bus come sardine: la rabbia dei genitori

di Alberto Comisso

PORDENONE - Nuovo anno (scolastico), vecchi problemi. Bus degli studenti pieni come sardine, pericoli e rischi per gli autisti oltre che per gli utenti che per rispettare gli orari delle corse sarebbero costretti a violare persino il codice della strada. A finire nell'occhio del ciclone, ancora una volta, l'azienda di trasporto pubblico locale, l'Atap che con la sua flotta di 180 mezzi 160 quelli che effettivamente sono in circolazione ogni giorno e 190 autisti non riesce a garantire, almeno per alcune tratte, un servizio soddisfacente. Specie per quanto riguarda la linea extraurbana. Con l'avvio del nuovo anno scolastico, puntuali come un orologio sono emerse alcune criticità già segnalate in passato ma non ancora completamente risolte. Qualche esempio? La linea Brugnera-Sacile, la Spilimbergo-Udine e la Polcenigo-Caneva. Per quanto riguarda la linea urbana, invece, se lo scorso anno scolastico le difficoltà erano relative alla tratta Porcia - Pordenone, questa volta i problemi sembrano essersi concentrati tra Cordenons e Pordenone. Negli ultimi giorni sono state diverse le chiamate giunte all'ufficio relazioni con il pubblico di Atap da parte di genitori sul piede di guerra...

 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 21 Settembre 2017, 10:55






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Studenti stipati nei bus come sardine: la rabbia dei genitori
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2017-09-23 14:08:16
Anche quando andavo a scuola, 20anni fa, in autobus stavamo stretti come le sardine, ma non si è mai lamentato nessuno, ne studenti ne genitorii...
2017-09-22 22:11:41
io non ci credo che gli autisti siano spinti a violare il codice della strada per fare più presto.
2017-09-21 17:17:46
Criticita', un termine che piu' abusato dai giornalisti non si puo'. Viene infilato dappertutto. Ieri ho messo la chiave nella toppa, ma al momento non girava. Di fronte a questa criticita' non sapevo cosa fare. Come risolvere questa criticita'? Chiesto l'aiuto ad un passante che mi dice: qual'e' la criticita'? La criticuta', gli rispondo, e' che non riesco ad aprire. Lui dà una spintina e la porta si apre da sola. E cosi' abbiamo risolto la criticita'.
2017-09-21 11:26:44
Almeno cosi in caso di frenata brusca non cadono e non possono in questo modo chiedere risarcimenti,se poi si inbuca uno con la mano lesta non ti accorgi nemmeno di essere stato allegerito, e tutto per le risorse" piu' persone a bordo meno corse".