Malore sul sentiero, escursionista 40enne salvata alla Casera

PER APPROFONDIRE: piancavallo, soccorso alpino, trieste
Malore sul sentiero, escursionista 40enne salvata alla Casera
Una donna colta da malore è stata  questa mattina grazie alla  collaborazione tra Promoturismo del Friuli VG e la stazione di Pordenone del Soccorso Alpino e Speleologico.

La donna, una quarantenne di Pordenone - D. A. - si trovava nei pressi di Casera del Medico lungo il percorso della passeggiata delle malghe che stava effettuando da sola, quando si è sentita male. E' riuscita fortunatamente ad avvisare per telefono, nonostante la scarsa copertura telefonica, il personale degli impianti di Promoturismo FVG, presso i quali opera sempre anche un tecnico della stazione di Pordenone del Soccorso Alpino e Speleologico.

Quest'ultimo è stato caricato su un mezzo messo a disposizione dalla Promoturismo Piancavallo e condotto sul posto a prestare i primi soccorsi. La donna è stata stabilizzata e trasportata presso la sede della Guardia medica per le valutazioni del caso. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 25 Gennaio 2019, 16:21






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Malore sul sentiero, escursionista 40enne salvata alla Casera
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2019-01-26 06:59:10
Una bella escursione suscita emozioni romantiche, estetiche e spirituali... ieri aria tersa e fresca..peccato che il corpo a volte presenti il conto...proprio li'. Stare in poltrona in pantofole o fidarsi dei Soccorsi sempre piu'efficienti e rapidi?Meglio concompagni assicurandosi che ci si acampo...o che la gita sia frequentata da altre comitive..intervallate....sperando non chiassose e sguaiate.
2019-01-28 21:25:42
Condivido. Anche se ricordo certe escursioni solitarie in quota, che mi hanno fatto sentire più vicino a Dio.