Scuole superiori chiuse in Fvg, ci sarà un secondo ricorso dei genitori al Tar. Fedriga: «Il Cts scriva che non c'è pericolo»

Lunedì 18 Gennaio 2021 di Redazione
Nuovo ricorso al Tar dei genitori in Fvg
1

TRIESTE - Ci sarà un nuovo ricorso al Tar contro la seconda ordinanza del presidente del Fvg Massimiliano Fedriga. Lo annuncia il legale dello stesso gruppo di genitori che si era opposto al primo provvedimento.

La Regione, con l'ordinanza emanata sabato 16 gennaio, ha confermato la sua intenzione di posticipare il ritorno in classe degli studenti delle superiori al 1 febbraio, dopo che lo stesso Tar aveva sospeso il primo provvedimento, datato 4 gennaio. 

Così il governatore: «Il comitato tecnico scriva nero su bianco che non c’è pericolo di contagio per il rientro a scuola degli istituti superiori con il trasporto al 50% e nell’organizzazione dentro e al di fuori dell’ambito scolastico per i ragazzi, dopo di che io apro tutto».

Ultimo aggiornamento: 18:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA