Ignora i divieti e resta bloccato in auto nel guado del Meduna, salvato mentre l'acqua continuava a salire

Sabato 23 Gennaio 2021
Intervento dei Vigili del fuoco nel guado di Cordenons
1

CORDENONS - Un automobilista è rimasto bloccato con l'auto nel guado del Meduna, a Cordenons. E' successo verso le 17.45 di oggi, sabato 23 gennaio. L'uomo, un settantenne della zona, era alla guida di una Volvo station wagon e doveva raggiungere Murlis. Ha ignorato il cartello di divieto posizionato tre giorni fa proprio in previsione di un innalzamento del livello dell'acqua dovuto alle abbondanti piogge.

Il 70enne è riuscito a percorrere il primo tratto, poi è rimasto bloccato. L'acqua, molto gelida, continuava a salire e per potersi mettere in salvo ha dovuto chiamare i Vigili del fuoco. Un squadra del Comando di Pordenone lo ha raggiunto. Dopo aver messo al sicuro l'automobilista, i pompieri sono riusciti a recuperargli anche la macchina, prima che sprofondasse ulteriormente nel greto del torrente. 

A Cordenons è arrivata anche un'ambulanza. L'uomo, che una volta uscito dall'abitacolo si era bagnato, era molto infreddolito e aveva un principio di ipotermia. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della stazione di Cordenons. 

Ultimo aggiornamento: 24 Gennaio, 09:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA