Trascinata dalla corrente nel canyon dell'Arzino, i pompieri si calano con le corde per salvarla

Mercoledì 19 Agosto 2020
I Vigili del fuoco durante un intervento nell'Arzino
VITO D'ASIO - Nella mattinata di oggi, mercoledì 19 agosto, ennesimo salvataggio in Val d'Arzino. Una donna di 47 anni, di Salgareda, è scivolata in acqua ed è stata trascinata dalla corrente verso una forra. E' poi rimasta bloccata nel canyon, attorno a lei pareti di roccia alte una decina di metri.

La risposta dei Vigili del fuoco, attivati dalla Sala operativa regionale del soccorso del Fvg, è stata tempestiva con l'invio delle squadre di Spilimbergo e Maniago e l'ausilio della squadra Saf di Pordenone, che una volta sul posto hanno recuperato la donna calandosi per una decina di metri.

Sul posto anche volontari del Soccorso alpino e un'ambulanza. La donna aveva parecchie escoriazioni e un principio di ipotermia.
Ultimo aggiornamento: 20 Agosto, 09:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci