Ruba in canonica i soldi del prete: confessa, ma ha già speso tutto

Ruba in canonica i soldi del prete: confessa, ma ha già speso tutto

di Paola Treppo

​ROVEREDO IN PIANO e AVIANO (Pordenone) - Ruba in canonica i soldi del prete: 50enne incastrato dalle telecamere del Municipio. Il furto era stato messo a segno nella tarda serata del 22 ottobre scorso quando il parroco aveva notato un uomo intrufolarsi all'interno della canonica mentre era in corso una festa nei vicini locali dell'oratorio. Le porte erano aperte e il malvivente ne ha approfittato per rubare una busta contenente diverse centinaia di euro. 

Il sacerdote non è riuscito ad acciuffarlo e ha chiamato i carabinieri della stazione del Radiomobile di Sacile che hanno eseguito un sopralluogo e avviato una indagine. Di questi giorni l'individuazione del responsabile che è stato denunciato per furto aggravato; si tratta di un pluripregiudicato di Aviano di 50 anni, I. F. le sue iniziali.

​L'uomo è stato individuato tramite la visione delle immagini della video sorveglianza del Comune che puntano anche sulla canonica di piazza Roma, a Roveredo in Piano. A seguito di una perquisizione delegata dall'autorità giudiziaria di Pordenone, i carabinieri di Sacile hanno individuato e sequestrato a casa del 50enne gli abiti e le scarpe che aveva indossato nella serata in cui aveva commesso il furto e che erano ben riconoscibili nal video della telecamera di sorveglianza. L'uomo avrebbe ammesso di essere stato lui a sottrarre il denaro ma i soldi rubati al prete ormai li aveva già spesi tutti. 

In serata, in una telefonata al nostro giornale, lo stesso I. F. ha smentito di aver confessato.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 13 Gennaio 2018, 15:04






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Ruba in canonica i soldi del prete: confessa, ma ha già speso tutto
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti