Fedriga: un conto corrente per il Friuli, danni per almeno mezzo miliardo

PER APPROFONDIRE: fvg, massimiliano fedriga, toninelli
Fedriga: un conto corrente per il Friuli,  danni per almeno mezzo miliardo
OVARO (Udine) - «Il ministro Toninelli ha confermato l'immediata disponibilità del governo a decretare lo stato di emergenza già dal prossimo Consiglio dei ministri» ha annunciato ad Ovaro ( Udine) il governatore del Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga, poco prima di iniziare il sopralluogo in Carnia con il ministro alle Infrastrutture, Danilo Toninelli e gli assessori regionali a Infrastrutture, Graziano Pizzimenti, e Autonomie locali, Pierpaolo Roberti. 

«La nostra regione - ha aggiunto Fedriga - ha subito danni ingenti quantificati, per ora, in almeno 500 milioni di euro, 60 dei quali solo per ripristinare la viabilità principale, ma subito dopo ci sarà da intervenire anche sulla manutenzione di corsi d'acqua e laghi, in particolare quello di Barcis, che è stato riempito per un terzo da 10 milioni di metri cubi di ghiaia». 

«La Protezione Civile regionale ha aperto un conto corrente per raccogliere le donazioni a supporto delle popolazioni colpite dal maltempo della scorsa settimana - ha poi reso noto - il governatore del Friuli Venezia Giulia - Oltre alle risorse già reperite a livello nazionale e regionale occorre che il Paese faccia quadrato attorno al Friuli Venezia Giulia per sanare danni che, da una prima stima, superano il mezzo miliardo»
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 5 Novembre 2018, 16:11






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Fedriga: un conto corrente per il Friuli, danni per almeno mezzo miliardo
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti