Coppie gay e procreazione assistita. I giudici: «Il divieto non è illegittimo»

PER APPROFONDIRE: divieto, gay, procreazione assistita
Coppie gay e procreazione assistita. I giudici: «Il divieto non è illegittimo»
Non è illegittimo il divieto di procreazione assistita per le coppie gay. Lo ha stabilito la Corte Costituzionale si è riunita oggi in camera di consiglio per discutere le questioni sollevate dai Tribunali di Pordenone e di Bolzano sulla legittimità costituzionale della legge n. 40/04 là dove vieta alle coppie omosessuali di accedere alle tecniche di procreazione medicalmente assistita. In attesa del deposito della sentenza, l'Ufficio stampa della Corte fa sapere che al termine della discussione le questioni sono state dichiarate non fondate. La Corte, spiega la nota della Consulta, ha ritenuto che le disposizioni censurate non siano in contrasto con i principi costituzionali invocati dai due Tribunali. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 18 Giugno 2019, 20:42






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Coppie gay e procreazione assistita. I giudici: «Il divieto non è illegittimo»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2019-06-20 13:31:07
So di essere controcorrente, ma sono contrario all'utero in affitto per coppie gay, ma favorevole all'adozione. Un bimbo adottabile ha diritto alla miglior coppia di genitori disponibile, e non vedo perche' - a priori - quasta non possa essere una coppia gay. Ho letto statistiche che dicano come i figli educati da una coppia gay crescano senza alcuna turba. La figura paterna o materna e' sempre mancata anche a tanti figli di famiglie tradizionali, stara' nell'intelligenza e nella sensibilita' dei genitori dare al figlio tutto cio' di cui ha bisogno
2019-06-19 07:49:12
Due papà,due mamme .....una vergogna decisamente italica!!! O vogliono un futuro gay anche x i figli o li mettendo alla gogna già da ora! Niente figli a questa gente!
2019-06-19 06:44:15
per le loby delle copie gay comperare un figlio da una madre in difficoltà economiche non è più un crimine verso l'umanità, per una copia normale con un reddito normale questo non sarà mai possibile perché non avranno mai 200 mila euro da pagare per l'organizzazione di importazione legale orfani, mentre per chi ha già superato l'età critica anagrafica di un solo giorno, il figlio non lo vedranno mai, nemmeno se pagano, ditemi se questa dei compro bambini non è una loby, almeno sapere come si chiama la compravendita, magari "l'orgoglio del pervertito"?
2019-06-19 00:10:29
Accidenti... giusto oggi ho appreso che il TAR del Lazio ha ritenuto legittimo il divieto di sbarco imposto alla Sea Watch, che la Procura di Agrigento ha aperto, sulla questione, un fascicolo per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Ora questa notizia... vuoi che anche l’Italia stia per avviarsi verso la civilizzazione? Non ho nulla contro le coppie omosessuali anzi, ritengo che le loro unioni debbano essere legalizzate affinché i componenti della famiglia così costituita possano godere di diritti fino ad oggi messi in discussione. Ma di lì a dare la possibilità di “produrre figli” con la fecondazione assistita... beh ce ne passa! Se la natura vuole che per riprodursi, ogni specie dipenda dall’unione di femmina è maschio... beh ci sarà un motivo?!